“Patrimonio Industriale” n° 23

Uncategorized

È uscito il n° 23 della rivista Patrimonio Industriale, rivista scientifica e house organ di AIPAI.

La sezione monografica di questo numero è dedicata a “Il mito del cemento armato nell’architettura italiana del Novecento: degrado, conservazione e recupero degli edifici industriali” ed è curata da Augusto Vitale.

Il numero digitale della rivista è disponibile gratuitamente per i soci AIPAI, sono invece liberamente scaricabili nella sezione Rivista del sito i numeri meno recenti, coperti da embargo per due anni dall’uscita.

La rivista cartacea può essere acquistata direttamente nel e-shop del sito della casa editrice, la E.S.I. – Edizioni Scientifiche Italiane.

Patrimonio Industriale n° 23INDICE

Editoriale

Riflettere, aggiornare, approfondire

Manuel Fernando Ramello

Saggi della Sezione monografica

a cura di Augusto Vitale

Augusto Vitale

Il mito del cemento armato nell’architettura italiana del Novecento: degrado, conservazione e recupero degli edifici industriali

Metodi e strumenti di documentazione per la riqualificazione dell’architettura industriale del Novecento

Paola Ascione

Manufatti in cemento armato del primo Novecento. Una proposta per la salvaguardia del contenuto informativo

Rita Vecchiattini

Il monitoraggio e la diagnostica come strumento fondamentale per la conservazione e tutela del patrimonio edilizio in cemento armato

Antonio Bossio, Gian Piero Lignola

Verso una consapevolezza dei problemi di durabilità del cemento armato: ricerche sulla corrosione delle armature per carbonatazione tra primo e secondo Novecento

Martina Russo

L’innovazione del cemento armato nelle fabbriche tessili e meccaniche di inizio Novecento nel Nord-Ovest. Modelli d’impresa, brevetti e criticità del recupero

Rossella Maspoli

L’opera di Riccardo Morandi per l’industria: tra degrado e demolizione delle strutture in cemento armato per fabbriche e grandi centrali elettriche

Marzia Marandola

La fabbrica sospesa progetto alla riconversione. La Cartiera Burgo di Mantova di Pier Luigi Nervi con Gino Covre 1961-2020

Cristiana Chiorino

Il cemento per l’industria. Contributi teorici e progettuali di Mario Baroni

Edoardo Currà

Dalle nostre rubriche:

Metodologie interdisciplinari di conservazione e divulgazione dell’Architettura del Novecento. Il caso studio del ponte sul Basento di Sergio Musmeci

Antonella Guida, Graziella Bernardo, Vito D. Porcari, Sara Lorusso e Michele Scioscia

Pastificio Ghigi, fine di una storia

Massimo Bottini

Ghigi Pasta. Serie Documentaria 2010-2021

Daniele Lisi

Il paraboloide del cinema teatro di Villa Serra a Genova

Carla Arcolao e Sara De Maestri

Nuove sfide per gli spazi aperti nella rigenerazione del patrimonio industriale

Filippo Angelucci

Lingotto Vive & Rivive. Quando era una fabbrica (20 ottobre – 31 dicembre 2020, Torino)

Cinzia Gavello

“Una famiglia, un pastificio. Duecento anni di maccheroni Cuomo a Gragnano 1820-2020” di Francesca Caiazzo e Silvio de Majo

Augusto Vitale

La filanda Gaeta di Bella (Potenza). Un monumento del patrimonio industriale lucano che rischia di essere perduto

Antonio Monte

Gli edifici industriali dismessi della ex ILVA a Bagnoli, presso Napoli: conservazione e degrado

Augusto Vitale

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi la rivista
Iscriviti alla newsletter AipaiSegnala